Scuola di Musica > Violino

Violino

Il corso

Argomenti che tratteremo
  • Corretta postura, sostenimento dello strumento, consapevolezza del proprio corpo
  • Impugnatura della mano destra, studi sui colpi d’arco
  • Impugnatura della mano sinistra, studi sulle posizioni e sui cambi di posizione
  • Accordatura dello strumento
  • Scale e arpeggi minori e maggioriPer i bambini: utilizzo di giochi e metafore per coinvolgerli nello studio tecnico dello strumento
  • Lettura dello spartito (per i bambini: lettura dello spartito di brani semplici e orecchiabili anche a scelta dello studente)
  • Interpretazione musicale dello spartito in chiave storico-stilistica e valorizzando le potenzialità individuali

Docente
Elisa Cavalazzi

Classe 1998, ha iniziato lo studio del violino a 8 anni nel Conservatorio “G. Verdi” di Milano con il M.o Silvano Minnella e successivamente con il M.o Mauro Loguercio, con il quale si è diplomata nel luglio 2016 con il massimo dei voti e la lode.

Nel luglio 2020 consegue la laurea di Biennio Accademico di Alta Formazione in Violino, con la M.a Maria Caterina Carlini, al Conservatorio di Milano con il massimo dei voti e la lode.

Nel 2017 ha vinto il premio “Pina Carmirelli” come miglior diplomata delle classi di violino dell’anno 2016/17 del Conservatorio di Milano.

Nel 2019 consegue al Conservatorio di Milano il corso 24CFU per l’abilitazione all’insegnamento.

Si è perfezionata in master temporanei con i Maestri Yulia Berinskaya , Ila Grubert , Daniele Gay e  Suela Mullaj e ha studiato sei mesi a Barcellona con il maestro Daniel Cubero.

Dall’età di 9 anni ha partecipato come solista e in duo o trio a vari concorsi nazionali ed internazionali, classificandosi ai primi posti.

In questi anni ha suonato come solista in varie rassegne organizzate dal Conservatorio di Milano, e in recital solistici in Italia e in Inghilterra.

Ha suonato in numerose formazioni orchestrali e da camera, quali l’”Ensemble Testori”, l’”Orchestra ClassicaViva”, e “I Solisti di Milano” suonando in diversi stati come Svezia, Cina e israele.

Dal 2019 collabora con la band swing cantatutoriale “Andi e le Banane” partecipando agli ultimi due tour italiani.

Si esibisce regolarmente in trio con i due fratelli Alessio (violino) e Andrea (violoncello) in concerti in Italia e all’estero, con programmi che rivisitano totalmente il concetto di musica da camera. L’obiettivo è uscire dagli schemi del linguaggio canonico della classica, esplorando il mondo della musica popolare e moderna, sperimentando nuove sonorità in un format che fonde gli strumenti classici alla musica elettronica.